MIZZAU, TAPPA MONDIALE A BERLINO Esordio stagionale per l'azzurra: dopo una stagione in crescita questa potrebbe essere quella della consacrazione

Visualizzazioni di questo articolo 2005

Occhi puntati su Barcellona 2013. E' questo l'ambizioso obiettivo che si pongono Alice Mizzau e il suo tecnico Max Di Mito: i mondiali di nuoto che si terranno nella città catalana a luglio, culmine della stagione appena cominciata.

Sabato 20 ottobre la friulana esordirà nella prima gara, a Berlino, unica tappa della Coppa del Mondo a cui ha deciso di partecipare, per unirsi alla nazionale ma al contempo non perdere troppi allenamenti utili. Alice quindi si misurerà sulle distanze dei 200 stile libero, sabato, e sui 100 sempre stile libero, domenica 21. In entrambi i casi la mattina ci saranno le batterie e la sera le finali. Le avversarie hanno nomi altisonanti, a partire da Camille Muffat medaglia d'oro a Londra.

Un primo test per valutare lo stato di forma anche se non saranno fondamentali i riscontri cronometrici:

“Mi sto allenando da un bel po' ma ho iniziato con calma e adesso i carichi sono saliti drasticamente – ammette Alice alla vigilia – perciò punto semplicemente ad ingranare la marcia. Da qui in poi avrò un impegno dietro l'altro quindi devo entrare nel ritmo gara. Mi sto allenando duramente su tecnica e resistenza, con particolare attenzione ai 100 stile libero, che io e Max ci siamo prefissi di migliorare. A San Marino continuiamo il lavoro quotidiano con l'obiettivo principale dei mondiali del prossimo anno, a Barcellona. Voglio dimostrare che i tempi fatti segnare a Londra e Debrecen, 1'57'95 e 55'03, sono solo il punto di partenza.”

Il 22 sera Alice rientrerà in Friuli per ricevere l'ambito premio Moret D'Aur 2012 come volto emergente nello sport. Il Moret D'Aur da 35 anni, durante una magica “Notte delle Stelle” al prestigioso albergo di Moret, premia il meglio del meglio made in FVG.

Ma non ci sarà spazio per il riposo perchè già il giorno seguente la stile liberista sarà sulla strada di San Marino dove proseguirà la preparazione in vista dei prossimi appuntamenti: il Meeting di Riccione, il trofeo di Viareggio, il Meeting di San Marino in vasca corta e i Mondiali di Istanbul.

Potrebbero interessarti anche...