Ricerca e Tecnologia in sala operatoria

Visualizzazioni di questo articolo 2819

(ANSA) - PISA, 10 OTT - Per la prima volta al mondo l'utero di una paziente sessantenne affetta da tumore e' stato asportato con un intervento chirurgico mininvasivo grazie a un robot.

L'operazione, condotta con pieno successo attraverso l'ombelico come unica via d'accesso, e' avvenuta nel Centro interdipartimentale di chirurgia robotica dell'Azienda ospedaliero-universitaria pisana e la donna ''sta bene ed e' gia' stata dimessa''.(ANSA).

Potrebbero interessarti anche...