Pubblicate le nuove raccomandazioni per garantire la sicurezza delle iniezioni per il diabete

Visualizzazioni di questo articolo 1946

Un piano per implementare e mantenere una cultura ed un ambiente di lavoro sicuro per i lavoratori che si prendono cura delle persone con diabete

Milano, Italia (Agosto 2012) – WISE (Workshop on Injection Safety in Endocrinology) ha pubblicato le nuove raccomandazioni per garantire una maggiore sicurezza nella pratica iniettiva per il diabete. Le nuove raccomandazioni sono state formulate per assicurare la sicurezza dei pazienti, degli operatori professionali e di tutte le persone potenzialmente a contatto con taglienti utilizzati nel trattamento del diabete. Le raccomandazioni nascono dai risultati di un’ampia indagine sulle punture accidentali che ha coinvolto 634 infermieri da 13 Paesi dell’Europa Occidentale e dalla Russia, e dal risultato del Workshop sulla Sicurezza Inettiva in Endocrinologia, Workshop on Injection Safety in Endocrinology (WISE) dell’Ottobre 2011, che ha raccolto un gruppo di 58 leaders che operano nel campo della sicurezza diabetologica provenienti da 13 paesi.

E’ stata recentemente pubblicata una nuova Direttiva Europea che sancisce che ovunque vi sia un rischio di puntura accidentale, il paziente e tutti i lavoratori devono essere protetti con adeguate misure di sicurezza , incluso l’uso di dispositivi medici dotati di meccanismi di sicurezza. Questa direttiva sulla prevenzione delle ferite accidentali deve essere recepita e trasformata in legge nazionale in tutti gli stati membri europei entro l’ 11 maggio 2013. Il Dott. Kenneth Strauss, Global Medical Director di BD, Director of Safety in Medicine presso l’European Medical Association e membro del WISE Consensus Group, ha commentato : “L’attività quotidiana dei lavoratori in ambito ospedaliero (operatori sanitari e addetti) li pone a rischio di serie infezioni con più di 30 agenti patogeni potenzialmente pericolosi, inclusi l’epatite B, l’epatite C e l’HIV, a causa di ferite con aghi e taglienti contaminati. Si stima che più di un milione di ferite da taglienti avvenga ogni anno nell’Unione Europea, ma la maggior parte di tali ferite sono prevenibili con un’adeguata formazione, procedure operative più sicure e l’utilizzo di dispositivi medici dotati di meccanismi di sicurezza”. Le raccomandazioni WISE rappresentano un piano per l’implementazione della Direttiva Europea nell’ambito della cura del diabete e includono una scala che rappresenta la forza delle raccomandazioni.

Gli argomenti principali trattati sono: I rischi ai quali gli operatori sanitari che lavorano in ambito diabetologico sono esposti L’imminente legislazione Europea Le ferite derivanti dai vari dispositivi Le implicazioni delle tecniche iniettive L’educazione e la formazione per creare cultura della sicurezza I costi – benefici dei dispositivi di sicurezza La conoscenza e la responsabilità di uno smaltimento sicuro dei taglienti Il lavoro svolto per le nuove raccomandazioni è basato sulla revisione e analisi paritaria di tutti gli studi e pubblicazioni che trattano l’argomento della sicurezza nell’ambito del diabete. Su WISE… Il WISE Consensus Group comprende 58 medici professionisti che operano nel settore diabetologico provenienti da 13 paesi: Belgio, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, UK e USA.

Potrebbero interessarti anche...