La felicità di genitori influisce sui figli

Visualizzazioni di questo articolo 4770

Un nuovo studio, pubblicato su “Bioscience Hypotheses”, suggerisce che i sentimenti e gli umori che provano i genitori nel corso della vita possono influenzare i figli, fin da prima della nascita.

In particolare, secondo Alberto Halabe Bucay del Research Center Halabe and Darwich in Messico, un vasto gruppo di sostanze chimiche generate nel cervello in seguito a differenti disposizioni d’animo, possono influire su ovuli e sperma. Nel suo articolo, il ricercatore suggerisce che gli ormoni e le sostanze chimiche figli di genitori felici o depressi possono lasciare il segno sulle cellule germinali, dando luogo a modificazioni proprio nel momento del concepimento. Sostanze chimiche prodotte nel cervello come le endorfine, ma anche marijuana ed eroina, sono note per avere significativi effetti su spermatozoi e ovociti, alterando la struttura dei geni che sono attivi in queste cellule.

Lo studio suggerisce una via attraverso la quale la psicologia dei genitori prima del concepimento può effettivamente incidere sui geni del bambino.

Potrebbero interessarti anche...