Dallo Scrub al Metabolismo, ecco cosa puoi fare con una scorza di limone!

Visualizzazioni di questo articolo 771

La scorza del Limone, tutti i modi per utilizzarla In tutte le case è sicuramente presente ed usato il limone, ormai se ne conoscono i benefici in moltissimi campi, a partire dalla famoso bicchiere di acqua calda con succo di limone da prendere al mattino, al fatto di spremere qualche goccia di succo sulla verdure per aiutare l’assimilazione del ferro da parte del nostro organismo, che sono solo due tra i più conosciuti.

Quello che spesso si ignora è che si possono trarre immensi anche dalla scorza del limone, parte spesso ignorata perché non edibile se non nei limoni biologici, e che l’utilizzo della scorza di questo agrume è estremamente versatile nelle più disparate situazioni.

La scorza di limone, oltre a contenere fino a 10 volte più vitamine del succo, in particolare della Vitamina C, attiva nel metabolismo cellulare per stimolarne il ricambio e potente aiuto del sistema immunitario, contiene anche molti antiossidanti, ha potere antibatterico, è anticancerogena poiché ricca di flavonoidi, e aiuta anche il corpo ad eliminare le tossine, e può essere quindi considerata a pieno titolo un buon rimedio naturale detossificante.

Bisogna innanzitutto porre molta attenzione all’etichetta posta sulla confezione che si acquista, ove non sia altrimenti specificato, infatti, la scorza del limone non è edibile, e non è quindi adatta ad un utilizzo alimentare, se si riesce a procurarsi una certa quantità di limoni biologici non bisogna temere che vadano inutilizzati, perché i limoni possono essere congelati interi e, ove non sia possibile farlo, si può anche conservare congelata la sola scorza grattugiata.

Rimedi Naturali e Utilizzo del limone per estetica e salute

Di seguito sono elencati alcuni impieghi della scorza del limone sia per il nostro organismo, sia per l’ambiente.

Controllare il livello di colesterolo: si utilizza la buccia grattugiata del frutto, da aggiungere ad acqua minerale e succo di limone per la preparazione di una bevanda da assumere al mattino a digiuno.

Da utilizzare per una settimana sarà anche utile per disintossicare l’organismo. 

Scrub naturale per gomiti: aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio a della scorza di limone grattugiata, su cui si spruzza qualche goccia di succo di limone. Mescolare bene e applicare sui gomiti ruvidi dopo aver fatto la doccia. 

Scrub generico: aggiungere alla scorza grattugiata di 1 limone un cucchiaio di zucchero di canna, seguito da un cucchiaio e mezzo di olio di oliva, mescolare e applicare sulla pelle bagnata attendendo una decina di minuti prima di risciacquare abbondantemente. 

Disinfettante: dal momento che la scorza ha notevoli proprietà antibatteriche può essere utilizzata come disinfettante sulle superfici, semplicemente spruzzando dell’acqua calda e strofinando la scorza intera del frutto. Questo utilizzo è ottimo per sostituire gli agenti disinfettanti chimici a volte troppo aggressivi qualora fossero presenti bimbi e animali. 

Contro gli insetti: in estate la piaga degli insetti è molto più sentita che in inverno, ma si può controllare lasciando della scorza negli angoli della casa, facendo attenzione però a inciderla in maniera che l’odore del limone, sgradito a insetti e formiche, sia molto più

Anticalcare naturale: insieme all’aceto di mele, il limone è estremamente utile nell’eliminare il calcare in modo del tutto naturale, la buccia grattugiata di 1 limone con 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di aceto di mele e 3dl di acqua posti una pentola a bollire per un minuto, formano un composto che filtrato si versa sul calcare, lasciandolo agire per dieci minuti circa.

Potrebbero interessarti anche...