Come mantenere un seno tonico e sodo, i consigli degli esperti

Visualizzazioni di questo articolo 648

Come fare ad avere e mantenere un seno tonico e alto in vista delle vacanze estive o dopo una gravidanza, oppure come combattere le inestetiche smagliature dovute ad un repentino cambio di peso? Bastano pochi e semplici accorgimenti per averne cura e possiamo scegliere tra rimedi naturali quali gli oli essenziali o semplici esercizi da eseguire anche a casa in poco tempo.

È bene sapere però che il seno è essenzialmente costituito da tessuto adiposo, e che tale tessuto poggia sui muscoli pettorali, pertanto avere un seno sodo e alto dipende anche dal grado di allenamento a cui verranno sottoposti tali muscoli.

Chiaramente, insieme ai trattamenti estetici locali si raccomanda sempre di osservare alcune precauzioni generali, che possono essere utili in qualsiasi caso, come ridurre il consumo di alcool, smettere di fumare, seguire una dieta che sia più varia possibile, con almeno otto porzioni di frutta e verdura, ed infine indossare un reggiseno che sia comodo e leggero, e che non comprima il torace. Anche dormire in posizione distesa su di un fianco aiuta la circolazione sanguigna e la tonicità del seno, sarebbe invece il caso di evitare la posizione a pancia in giù.

Sport raccomandati per mantenere un seno sodo e tonico, sono corsa e nuoto che sostengono i muscoli pettorali e che quindi rinforzano il sostegno del sovrastante tessuto adiposo, ma ci si può mantenere in forma anche con pochi semplici esercizi da fare in casa e da ripetere in serie da 10, come quelli elencati sotto.

  • Portare i gomiti all’altezza del petto e unire i palmi delle mani, spingere i palmi gli uni contro gli altri e mantenere la pressione per svariati secondi, e poi allentare la tensione, ripetendo l’esercizio per svariate volte
  • Stendere le braccia avanti a sé ed effettuare delle sforbiciate con movimenti regolari, cercando di mantenere una postura con la schiena dritta.

La pratica regolare di questi esercizi è un vero toccasana per i muscoli pettorali, e possono essere un aiuto nell’evitare un intervento di chirurgia plastica quale quello di lifting, che è sempre una pratica invasiva e potrebbe non essere la soluzione adatta, anche se pare che stia prendendo sempre più piede negli Stati Uniti.

Per completare il quadro bisogna comunque dire che, oltre a quanto menzionato fino ad ora, un aiuto alla tonicità del seno viene anche dall’uso di sostanze naturali quali aloe vera, yogurt bianco e gli olii essenziali, che usati localmente con l’aiuto di un massaggio, sono un ulteriore beneficio.

Tra gli olii essenziali che possono essere usati quali rassodanti si annoverano quello di mandorle, l’olio di Argan e di rosa mosqueta che con il suo potere anti-invecchiamento aiuta a mantenere l’elasticità dei tessuti. Tra gli altri olii essenziali non bisogna dimenticare quelli di limone, jojoba, rosmarino e melograno, mentre burro di cocco e di karité sono utilissimi nelle preparazioni di maschere da applicare almeno due volte a settimana. Le ricette per i vari oli rassodanti o le maschere casalinghe possono essere facilmente reperite in erboristeria.

Potrebbero interessarti anche...