Che cos'è la Candida?

Visualizzazioni di questo articolo 1310

Molto spesso, quando si parla di infezioni alle vie urinarie della donna, si sente parlare di Candida. Cercheremo, quindi, di spiegare che cos'è la Candida, andando a capire insieme come si contrae e come si cura. Iniziamo con il dire che la Candida è un'infezione, causata dalla Candida Albicans, che è un parassita che fa parte della famiglia dei miceti.

C'è da notare che questo parassita, in condizioni normali, vive già nel nostro corpo e, per la precisione, lo si trova nell'apparato gastrointestinale, ma anche nelle mucose e sulla cute.

Quando diventa un problema? Quando inizia a svilupparsi senza controllo, diventando, quindi un vero e proprio problema, che si deve combattere.

Quali sono le forme di candidosi più diffuse? Di certo quella vaginale, ma anche quella del cavo orale, anche nota come mughetto. Alla base di entrambe queste forme di candidosi, c'è un'infezione intestinale che aumenta il rischio di proliferazione della candida.

Quali sono i fattori che aumentano il rischio? Di certo, l'avere le difese immunitarie basse aiuta lo sviluppo di questo parassita, così come l'utilizzo smodato di antibiotici, nonché la glicemia alta. Si deve fare molta attenzione anche all'abbigliamento molto stretto, nonché a tutte le cause di alterazione del film lipidico nonché del PH.

Come si manifesta l'infezione da candida? In primis, si avverte un enorme prurito, che è il primo campanello d'allarme da tenere in considerazione. La vulva dolorante e delle dense perdite bianche sono altri aspetti da tenere in conto quando si pensa di avere la candida. In tutti questi casi, è consigliabile andare dal dottore di base o da un ginecologo, in modo tale da trovare immediatamente la cura più idonea.

Esistono numerosi rimedi naturali contro la candida, di certo servono i fermenti lattici, che sono uno dei mezzi più potenti, perché ripristinano l'equilibrio dell'apparato gastrointestinale Si devono di certo assumere degli antimicotici, sempre previa prescrizione, e si devono evitare i rapporti non protetti.

Potrebbero interessarti anche...