1° Premio Giornalistico “L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”

Visualizzazioni di questo articolo 3113

“L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”, Il Premio è stato istituito con l'intento di promuovere la più sensibile, corretta e completa informazione sul tema della donna e la sua femminilità

La Gedeon Richter, azienda leader in ginecologia, insieme con l’UNAMSI, Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione, bandisce il 1° Premio Giornalistico “L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”.

Sono previsti 5 premi del valore di 4.000 euro ciascuno per gli articoli che saranno pubblicati su agenzie di stampa, quotidiani/periodici, testate specializzate, siti internet e servizi su Radio e TV. La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli iscritti all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, sia all’elenco Professionisti che a quello dei Pubblicisti. Saranno ammessi al concorso i lavori in lingua italiana pubblicati nel periodo che va dal 1° settembre 2011 al 31 agosto 2012.

Il termine ultimo per le iscrizioni scade il 30 settembre 2012

Gli articoli in concorso saranno valutati da una Giuria presieduta da Francesco Brancati (Presidente UNAMSI) e composta da Luisa Monini (Consigliere UNAMSI), Cinzia Testa (Consigliere UNAMSI), Chiara Benedetto (Dipartimento di Discipline Ginecologiche e Ostetriche dell’Università degli Studi di Torino e Ospedale S. Anna), Francesco Primiero (Dipartimento Salute della Donna e Medicina Territoriale della Sapienza Università di Roma).

I nomi dei vincitori saranno resi noti dalla Segreteria Organizzativa nel mese di Novembre 2012 e la premiazione avrà luogo a Milano, nel mese di dicembre 2012 (sede, data e ora saranno comunicati in seguito), nel corso della tradizionale Serata di Natale che l’UNAMSI organizza ogni anno.

In seguito il bando del Premio e la domanda di iscrizione.


BANDO DI CONCORSO PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO GIORNALISTICO “L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”
1. L'azienda GEDEON RICHTER e UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica d'Informazione) indicono la Prima Edizione del Premio giornalistico “L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”. Il Premio, annuale, è istituito nell'intento di promuovere la più sensibile, corretta e completa informazione sul tema della femminilità.

2. La dotazione complessiva del premio è stabilita in Euro 20.000,00 da dividere in N. 5 Premi da Euro 4.000,00 lordi cadauno.

3. I Premi, che verranno consegnati personalmente ai Vincitori designati dalla Giuria durante la Cerimonia di premiazione, sono destinati ai giornalisti italiani iscritti all'Ordine, sia all’elenco “professionisti” che all’elenco “pubblicisti”, autori di articoli/servizi pubblicati su:
a) Agenzie di stampa b) Quotidiani/periodici c) Testate specializzate dirette a medici / farmacisti / management sanitario d) Siti internet/Testate on-line e) Servizi e rubriche radiotelevisivi

4. Il contenuto dei servizi concorrenti dovrà avere attinenza ad uno o più argomenti inerenti la “femminilità”, intesa come benessere e salute delle donne nelle diverse fasi della vita, dalle trasformazioni dell’adolescenza alla contraccezione, dalla sessualità al rapporto di coppia e alla scelta della maternità, dalla menopausa alle patologie ginecologiche benigne, con particolare riferimento ai fibromi uterini e al loro impatto sociale e sulla qualità di vita.

5. Possono partecipare al Premio tutti i giornalisti che inviino tassativamente, entro e non oltre il 30 settembre 2012, all'indirizzo e-mail della Segreteria del premio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure, a mezzo raccomandata A/R, all'indirizzo postale: Value Relations, Via della Colonna Antonina 52 - 00186 Roma, un massimo di tre articoli su supporto elettronico (o Dvd contenente un servizio radiofonico o televisivo), pubblicati nel periodo 01 settembre 2011 – 31 agosto 2012. L’iscrizione al Premio giornalistico è gratuita.

6. I lavori presentati dovranno essere corredati dalla scheda di iscrizione (allegata) compilata con i dati anagrafici dell’autore e i dettagli sulle opere. Per i servizi editi con sigle o pseudonimi, i concorrenti dovranno allegare alla documentazione una dichiarazione firmata dal direttore della pubblicazione in cui si certifica l'identità dell'autore. Nel caso in cui l’articolo o gli articoli siano scritti da più giornalisti, si dovrà riportare i nomi di quanti hanno contribuito all’elaborazione e segnalare il nome del capogruppo che provvederà a ritirare il Premio. Le copie delle opere inviate al concorso non saranno restituite.

7. La Giuria, in piena autonomia e con il coordinamento del suo Presidente, provvederà all’attribuzione dei Premi. Il suo giudizio è insindacabile e l’invio degli elaborati comporta a priori l’accettazione dello stesso. La segreteria del Premio renderà noti i risultati del concorso nel mese di novembre 2012.

8. La Giuria della presente edizione del Premio ''L'arte di essere donna - Le sfumature della femminilità'' è composta da:
I giornalisti: 1) FrancescoBrancati,PresidenteUNAMSI(Presidente) 2) LuisaMonini,ConsigliereUNAMSI 3) CinziaTesta,ConsigliereUNAMSI
I professori: 1) Chiara Benedetto, Dipartimento di Discipline Ginecologiche e Ostetriche dell’Università
degli Studi di Torino e Ospedale S. Anna 2) Francesco Primiero, Dipartimento Salute della Donna e Medicina Territoriale della
Sapienza Università di Roma

9. La premiazione avrà luogo a Milano, nel mese di dicembre 2012 (luogo, data e ora saranno comunicati), nel corso della Serata Natalizia dell’UNAMSI.

10. I Premi in denaro erogati ai Vincitori del presente concorso sono attribuiti in riconoscimento di particolari meriti scientifici e sociali; pertanto, a norma dell’art. 67 comma 1 lett. d) del Testo Unico delle Imposte sui Redditi D.P.R. 917/1986 e successive modificazioni, sono considerati a tutti gli effetti redditi diversi imponibili fiscalmente in capo ai percettori. Si precisa, inoltre, che tali premi, a norma dell’art. 30 del DPR 600/1973, non sono assoggettati a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta.

11. L’organizzazione è esonerata da qualsiasi responsabilità per eventuali contestazioni che potessero insorgere circa l’originalità e la paternità dell’opera, o da eventuali imitazioni da parte di terzi dell’opera stessa.

12. L’organizzazione si riserva di apportare modifiche a questo regolamento, qualora si rendesse necessario per cause di forza maggiore, impegnandosi a darne notizia mediante gli organi di stampa.
PROMOTORI DEL PREMIO: Gedeon Richter Italia S.r.l., Viale Cassala, 16 – 20143 Milano UNAMSI, Viale Monte Santo, 7 – 20124 Milano
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E UFFICIO STAMPA DEL PREMIO:
Value Relations S.r.l. a s.u., Via della Colonna Antonina, 52 – 00186 Roma Tel. 06 6788870 Fax 06 69790181 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Potrebbero interessarti anche...