Rimozione tatuaggio colorato o resistente al laser Q-Switched

Visualizzazioni di questo articolo 7767

Per motivi sentimentali, spesso presi dall’entusiasmo di gioventù ragazzi e ragazze ricorrono al tatuaggio “uguale” per sugellare un amore che spesso si rivela poco duraturo, lasciando così un segno che nella maggior parte dei casi porta il nome del partner. In questo caso la percentuale è del 10%

Le motivazioni principali che spingono uomini e donne a rimuovere i tatuaggi sono principalmente quelle professionali in una percentuale del 30%.

Per motivi sentimentali, spesso presi dall’entusiasmo di gioventù ragazzi e ragazze ricorrono al tatuaggio “uguale” per sugellare un amore che spesso si rivela poco duraturo, lasciando così un segno che nella maggior parte dei casi porta il nome del partner. In questo caso la percentuale è del 10% (comunque notevole se pensiamo a numeri che si aggirano intorno alle 30-60 mila unità ogni anno) Percentuali più consistenti sono da attribuire agli errori dei tatuatori. Errori di dimensioni, colori, soggetti. Nel 40% dei casi la rimozione avviene per colpa dell’errore del pseudo artista. Nel restante 20% le motivazioni che troviamo sono molto diverse, il fastidio fisico, allergie e cambiamenti nello stile di vita.

Il laser Q-Switched era la soluzione più comune e utilizzata, ma con limiti oggettivi. In primo luogo l’aspetto che riguarda la salute, infatti diversi studi sostengono che il pigmento, una volta trattato con laser si trasforma e diventa un elemento pericoloso per l’organismo. In secondo luogo il numero sconsiderato di sedute, da 8 a 16 sedute rischiando di incappare nel punto “morto” cioè il punto in cui le sedute laser non danno nessun tipo di progresso nella rimozione. Ecco che allora una novità come T.E.S ( tattoo eraser system) diventa l’unica soluzione in abbinata al laser e unica vera soluzione al tatuaggio Multicolor

Come funziona tes ? Tattoo Eraser System è un Medical Device che utilizza un software ed un motore elettrico a bassa tensione per creare un ciclico movimento verticale (up and down) di aghi che penetrano nella cute ad una frequenza di 60/100 Hertz . Il manipolo è dotato di una ghiera regolatrice per controllare e limitare la profondità di penetrazione degli aghi al fine di raggiungere la profondità desiderata T. E. S. è costituito da una micro-pompa peristaltica, che aspira una soluzione detergente brevettata e da una sacca sterile dedicata, il fluido bagna gli aghi quando essi sono nella loro posizione più alta (distanti dalla cute).

Quando i micro aghi così imbevuti di soluzione detergente penetrano nel derma, una adeguata quantità di soluzione entra in contatto con i pigmenti del tatuaggio intrappolati nel citoplasma delle unità biologiche dermiche.

Quando gli aghi ritornano verso l’ alto la soluzione mista ai pigmenti colorati viene aspirata verso l’esterno ed indirizzata ad un recipiente di raccolta. In una singola seduta viene trattata un area di circa 50 cm2 di superfice tatuata. La procedura di rimozione del tatuaggio ha una durata di circa 10-15 minuti. Dopo il trattamento la zona deve essere medicata. Nei casi in cui il tatuaggio è realizzato da professionisti e mai trattato con Q-Switched il trattamento TES riesce a espellere il 75-80% di pigmento in una sola seduta.

In definitiva la tecnologia TES permette la rimozione di qualsiasi tattoo anche se colorato, pretrattato con altre soluzioni per la rimozione e di qualsiasi dimensione. Presentato nei piu’ importanti congressi internazionali viene considerata la novità piu’ importante del 2012 per la medicina estetica. contatta lo specialista per un preventivo

 

Potrebbero interessarti anche...