Medicina Estetica SIME 2016, il 37° Congresso accoglie anche il Simposio con MD Zein Obagi

Visualizzazioni di questo articolo 1742

Come ogni anno, il prossimo week-end dal 13 al 15 maggio 2016, si terrà il congresso SIME giunto alla sua trentasettesima edizione e il congresso europeo di medicina estetica AIMAA giunto alla sua undicesima edizione. Il programma, come sempre ricco e variegato, avrà, nei suoi singoli aspetti e incontri, come denominatore comune l'innovazione più pura e moderna delle di medicina estetica in Europa e non solo.

 Come ogni anno, il prossimo week-end dal 13 al 15 maggio 2016, si terrà il congresso SIME giunto alla sua trentasettesima edizione e il congresso europeo di medicina estetica AIMAA giunto alla sua undicesima edizione. Il programma, come sempre ricco e variegato, avrà, nei suoi singoli aspetti e incontri, come denominatore comune l'innovazione più pura e moderna delle di medicina estetica in Europa e non solo. Infatti, come da programma, vi sarà il 'meet Zein Obagi', e a seguire un simposio organizzato per apprendere e disquisire le nuove tecniche per il ringiovanimento e per l'anti-aging che provengono stavolta da uno dei massimi esponenti del settore di oltre oceano. Vediamo insieme caratteristiche e peculiarità del congresso, programmi e novità, partendo con il presentare l’eccellenza della presenza di un medico di fama mondiale come Zein Obagi.

Proprio il MD Zein Obagi, dermatologo californiano che ha portato l'innovazione della medicina estetica a livelli di altissimo profilo e a una vera e propria 'diffusione mondiale', giunge al congresso SIME per incontrare i colleghi dopo aver tenuto, con risultati incredibili, la terza edizione della ZO Faculty, non più di qualche giorno fa in California. A questa Faculty di ZO hanno, come ogni anno, partecipato i maggiori esponenti e ambasciatori delle tecniche innovative di medicina estetica promosse dalla stessa organizzazione mondiale, tra i quali non poteva mancare anche chi, da ormai tre anni, è il maggiore promotore in Italia, il Dott. Fabrizio Melfa: unico italiano presente alla Faculty di quest'anno, sarà anche il moderatore del simposio presieduto da Obagi che chiuderà il congresso SIME domenica 15 maggio 2016.

Il programma del 37° Congresso SIME, come accennato, prevede incontri e seminari sui più disparati settori della medicina estetica, sondando e approfondendo tutti gli aspetti del settore in maniera puntuale e, come sempre, all'insegna delle tecniche più innovative. Si inizierà infatti, dopo la cerimonia di inaugurazione del 13 maggio, con il Peeling di ultima generazione, ma anche parlando di Biostimolazione Autologa e i nuovi approcci con i Filler. Non mancherà neanche un approccio per settore del corpo, con approfondimenti su tecniche ed esperienze legate alle labbra, allo specifico collo e decolleté, ma anche con uno sguardo attento alla ginecologia estetica funzionale.

Ovviamente si approfondiranno anche veri e propri protocolli combinati per tecniche di ringiovanimento viso e corpo e anti-aging (il 14 maggio), con seminari sulle nuove tecniche di valutazione sull'invecchiamento cutaneo e confronti specifici sulle tecniche adottate (fils vs filler). Non mancheranno sale adibite anche alle nuove tecniche di chirurgia plastica, alle tecnologie non laser, e seminari sull'alimentazione controllata, nutrizione e benessere.

Durante tutta la tre giorni vi sarà come sempre la possibilità di partecipare attivamente anche ai workshop dedicati, che saranno affrontati in sale specifiche durante tutto l'arco del congresso. Si chiuderà con la giornata di domenica 13 maggio con approfondimenti sui nuovi approcci del filler, con discussioni relative a esperienze e confronti sulla tossina botulinica, peeling e utilizzo dei dermocosmetici e, come accennato anche prima, con la sezione 'meet Obagi' - a partire dalle ore 9.30 del 15 maggio 2016, sala Joseph Font Riera.

Il simposio presieduto da Zein Obagi avrà luogo subito dopo il termine del programma SIME, il 15 maggio dalle ore 14.30 in sala Danischuk, e durerà fino alle ore 19 con cocktail finale: The Art of Skin Health Restoration and Rejuvenation. Un programma approfondito e puntuale sulle nuove tecniche di Obagi sul benessere della pelle e sul ringiovanimento, un simposio coinvolgente per gli addetti ai lavori che verrà introdotto da Enermedica e moderato dal Dott. Fabrizio Melfa, medico estetico che attua da anni le tecniche ZO Skin Healh, ZO Peel e Zo Medical nei suoi studi di Milano, Roma e in Sicilia. E proprio dopo la presentazione del presidente del simposio Zein Obagi, lo stesso Dott. Melfa terrà un seminario sulle applicazioni pratiche e sull'efficacia delle tre terapie. Tra gli altri seminari del simposio si parlerà di Casi clinici con lo stesso Obagi, di Terapie domiciliari ZO e 3 Step Peel (Dott. Daniela Caruso), di Iperpigmentazione, Acne, Rosacea, e tanto altro con le esperienze dei medici estetici legati alle tecniche ZO. Si chiuderà con lo stesso Dott. Obagi, Dott. Melfa e Dott. Izzo e con il cocktail di chiusura dei lavori.

Leggi online il Programma 37° Congresso SIME

Potrebbero interessarti anche...