Congresso Internazionale Di Medicina Estetica Agorà-Amiest

Visualizzazioni di questo articolo 1395

Torna a Milano l’appuntamento annuale con il gota della medicina estetica internazionale, per fare il punto su un settore che si conferma in salute e investe su innovazione, formazione e sicurezza. Prende via il prossimo 13 ottobre il XVIII Congresso Internazionale di Medicina a indirizzo Estetico Agorà, presieduto dal Prof. Alberto Massirone.

Nella cornice del Centro Congressi Milano Mariott Hotel di via Washington 66 a Milano, sono attesi 2.300 medici, il 30% in più rispetto allo scorso anno, provenienti da 15 paesi: Stati Uniti, Brasile, India, Russia, Sud Africa, Messico oltre che Europa.

“La tre giorni di incontri, convegni, workshop e dibattiti”, spiega il prof. Alberto Massirone, presidente della Società scientifica di Medicina a indirizzo Estetico Agorà-Amiest, “sarà l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte di un settore che si conferma in salute, in crescita per numero di richieste (+87% secondo le ultime rilevazioni Agorà, in Italia nel 2015 sono stati eseguiti quasi 280 mila trattamenti di Medicina Estetica contro 139 mila interventi di chirurgia estetica), e che sempre più investe su innovazione, ricerca, formazione e sicurezza”.

Un programma ricco e articolato, che toccherà tutti gli aspetti della medicina estetica, con uno sguardo al mondo della chirurgia e dell’odontoiatria, e con qualche novità rispetto agli anni passati.

 “Quest’anno i lavori sono stati strutturati in Sessioni suddivise per distretto anatomico”, spiega il prof. Alberto Massirone, “al fine di permettere una valutazione complessiva sulle migliori procedure, prodotti e tecnologie che la Medicina Estetica può offrire per la cura di una specifica area, completate ove possibile da interessanti video presentazioni di specifici trattamenti a confronto. Per l’edizione 2016 del Congresso Agorà-Amiest abbiamo dato vita inoltre ad alcune Giornate specialistiche dedicate alle branche afferenti alla Medicina Estetica (Alimentazione, Dermatologia, Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Ginecologia Funzionale ed Estetica, Odontoiatria Estetica Intraorale), organizzate anche in collaborazione con le principali società scientifiche dei vari ambiti, al fine di offrire ulteriori elementi di approfondimento e confronto fattivo nel rispetto delle singole individualità e competenze specifiche”.

 Con l’edizione 2016 del Congresso si inaugura il Salone dell’informazione del cosmetico e del cosmeceutico, che vede tra gli espositori i nomi più interessanti del panorama mondiale. “Considerata l’importanza che i prodotti di cosmetica e cosmeceutica assumono per la Medicina Estetica, là dove sempre più spesso è proprio il Medico Estetico a prescriverli al paziente, si è dato vita quest’anno a una nuova area espositiva dedicata, dove sarà possibile un approfondimento sui prodotti di completamento domiciliare e/o di preparazione ai trattamenti di medicina estetica effettuati dal medico nonché sui prodotti cosmetici da suggerire o prescrivere ai pazienti”.

Altra importante novità dell’edizione 2016 del Congresso internazionale di Medicina Estetica Agorà-Amiest sarà la presentazione di Vademecum per la Sicurezza in Medicina Estetica. “Ci siamo interrogati a lungo su quali strumenti poter offrire ai nostri pazienti in un’ottica di sempre maggiore trasparenza e fiducia nei confronti del Medico Estetico. E la risposta è stata “informazione”. E’ così che è nato il vademecum sulla sicurezza: dieci domande essenziali da porre al medico estetico per verificare la sicurezza del trattamento al quale ci si sta sottoponendo. Uno strumento agile, di facile consultazione, per verificare i rischi che il trattamento comporta, la sicurezza del device impiegato e raccogliere le informazioni che possono tornare utili in caso si presentino complicazioni”.

Come ogni anno, un appuntamento atteso dagli addetti ai lavori è la presentazione dei dati dell’Osservatorio permanente sulla Medicina Estetica sviluppato da Agorà, che consente di scattare una fotografia puntuale e aggiornata dello stato dell’arte del settore con dati sulle richieste, trend, ripartizione demografica, per sesso e per trattamento.

In occasione del Congresso sarà presentata ufficialmente anche la joint venture siglata con PKE – Società leader internazionale nella comunicazione in ambito sanitario e nella gestione di osservatori e big data, per la realizzazione dell’Osservatorio permanente.

Nella giornata di sabato è inoltre stato organizzato un corso Ecm intensivo Live Injection + Anatomy Lab.

All’interno dell’area congressuale sarà allestita un'area dedicata ai media, dove potersi accreditare per le interviste face to face con i relatori e gli espositori.

XVIII Congresso Internazionale di Medicina a Indirizzo Estetico Agorà-Amiest

13-15 ottobre 2016 Centro Congressi Marriott Hotel

Via Washington,66

Milano

Potrebbero interessarti anche...