Adiposità localizzata e dimagrimento, arriva Aladin la soluzione per un dimagrimento in relax

Visualizzazioni di questo articolo 2236

Uno studio scientifico del 1994 riuscì a dimostrare l'efficacia di un particolare metodo di allenamento a circuito aerobico (allenamento misto cardio e movimento) nella riduzione localizzata dell'adipe tramite uno studio pubblicato sul European Journal of Physiology, un metodo che verrà appunto nominato come Spot reduction. Tali risultati però sono passati quasi inosservati nel mondo scientifico internazionale per la scarsa reperibilità di questo studio, e sembra che questo metodo sia stato riproposto

La soluzione che il mercato aspettava è finalmente arrivata, Aladin promette un dimagrimento in totale relax. E' possibile? evidentemente si, infatti il protocollo che utilizza Aladin parte da molto lontano, si chiama Spot Reduction, inteso come concetto generico di dimagrimento localizzato, si riferisce alla teoria, considerata tutt'oggi da molti come un mito, che il grasso di deposito può essere ridotto in zone specifiche del corpo.

Anche se spesso ritenuto un luogo comune, bisogna riconoscere come realmente la ricerca scientifica non sia riuscita a dare una risposta definitiva sull'esistenza o meno di questo evento, ed alcuni esperimenti hanno trovato risposte positive sulla sua esistenza e validità. Bisogna inoltre riconoscere che le varie ricerche analizzano diversi metodi di allenamento con diversi metodi di misurazione per stabilire l'esistenza della l'adiposità localizzata e anche se alcuni studi smentiscono la validità di questa pratica, ne esistono altrettanti che la avvalorano.

Uno studio scientifico del 1994 riuscì a dimostrare l'efficacia di un particolare metodo di allenamento a circuito aerobico (allenamento misto cardio e movimento) nella riduzione localizzata dell'adipe tramite uno studio pubblicato sul European Journal of Physiology, un metodo che verrà appunto nominato come Spot reduction. Tali risultati però sono passati quasi inosservati nel mondo scientifico internazionale per la scarsa reperibilità di questo studio, e sembra che questo metodo sia stato riproposto e diffuso limitatamente sul territorio italiano. Essi dimostrarono che un Super Circuit Training (o Aerobic Circuit Training), cioè un Circuit training con intervallato da esercizi aerobici, senza pausa tra le serie, sullo stimolo selettivo di determinate parti corporee, riusciva a ridurre la plica nelle regioni allenate più di un allenamento aerobico tradizionale.
Aladin ha un sistema brevettato che, grazie a un’innovativa chaise longue, effettua massaggi con effetto stimolante e drenante. Inoltre, come ulteriore intrattenimento alle sedute, è possibile, attraverso un lettore DVD e una porta USB, ascoltare la propria musica o vedere il proprio film preferito. Aladin è da considerarsi infine, come un’integrazione ideale ai trattamenti dell’estetista, andando altresì a migliorare la penetrazione dei prodotti cosmetici.

Dimagrire rilassandosi: un nuovo modo di intendere il dimagrimento, senza sforzi eccessivi e con risultati ottimali.

Ridurre ed eliminare la cellulite conservando i risultati nel tempo.

Il trattamento consente di tonificare e rassodare i muscoli aumentando la capacità di bruciare il grasso in eccesso.

Diminuire la ritenzione idrica è un altro degli obiettivi che con Aladin puoi raggiungere.

Studi di settore dimostrano che con Aladin è possibile migliorare e alzare il metabolismo con risultati a lungo termine. La sana attività fisica derivante dall’uso di Aladin permette di eliminare le tossine, purificando l’organismo. Attraverso un costante uso di Aladin si può migliorare l’efficienza cardiovascolare e la respirazione.

Questo trattamento lo puoi travare nei centri estetici di qualità

Potrebbero interessarti anche...