Abbronzatura perfetta: trucchi e consigli per migliorla e mantenerla più possibile!

Visualizzazioni di questo articolo 1088

E' opportuno prepararsi alle vacanze in spiaggia in maniera adeguata, l'ideale sarebbe iniziare ad integrare ciò di cui il nostro fisico ha bisogno già da una quindicina di giorni prima di partire assumendo integratori di beta carotene

La vacanza estiva ideale dell'italiano, si sa, è quella al mare, luogo dove rilassarsi, stringere nuove amicizie, godersi la natura sotto un sole caldo smorzato dalla freschezza dell'acqua cristallina del nostro Mediterraneo godendosi la particolare sensazione provocata dal contatto tra la pelle e la fine e candida sabbia delle nostre spiagge.

Il relax è solo uno dei tanti tratti positivi che lo stare in spiaggia offre, anche la salute ci guadagna, ma, come per qualsiasi altra cosa bisogna stare attenti a non esagerare con il tempo passato sotto la rovente sfera solare, o a mollo trasportati dalle onde, inoltre, bisogna avere un occhio di riguardo  anche verso  un'adeguata alimentazione.

Gli effetti benefici del sole non sono più in dubbio, in base ad una ricerca che va avanti ormai da  ventisei anni e che ha coinvolto più di 30.000 donne tra i 25 e 64 anni ha dimostrato che una giusta esposizione ai raggi solari  diminuisce il rischio di infarto ed ictus aumentando l'aspettativa di vita di più di due anni e riduce gli effetti dannosi del fumo favorendo la produzione di vitamina D e producendo un abbassamento della pressione arteriosa.

ABBRONZATURA, UNIFORME E SANA I CONSIGLI DEGLI ESPERTI!


Prendere la tintarella fa bene dunque, ma con moderazione, bisogna ricordare che l'esagerazione porta sicuramente più danni che benefici, basta tener presente le molte patologie cutanee a cui si va incontro stando per intere giornate sotto la nostra nana gialla, non bisogna neanche dimenticare le variabili dovute al nostro tipo di pelle.

Sarebbe utile munirsi delle giuste precauzioni, tre le prime è senz'altro l'uso di una crema solare di buona qualità con un grado di protezione proporzionato al nostro tipo di pelle, in alcuni casi i raggi UV possono determinare la dilatazione dei vasi sanguigni e provocare la formazione dei radicali liberi, molecole responsabili dell'alterazione genetica che può provocare lo sviluppo di cellule cancerogene è dunque utile munirsi di una buona scorta di antiossidanti.

I migliori alleati della nostra pelle sono:
    •    Vitamina C: contenuta in kiwi, fragole, peperoni ecc.;
    •    Vitamina A: la troviamo nelle uova, nel latte e nei formaggi;
    •    Vitamina E: reperibile nella frutta secca o negli oli vegetali;
    •    Coenzima Q 10: presente in cereali integrali, sardine e carne.

QUALCHE TRUCCO PER L'ABBRONZATURA PERFETTA: è opportuno prepararsi alle vacanze in spiaggia in maniera adeguata, l'ideale sarebbe iniziare ad integrare ciò di cui il nostro fisico ha bisogno già da una quindicina di giorni prima di partire assumendo integratori di beta carotene, per coloro che hanno una carnagione più chiara è consigliabile iniziare il trattamento anche un mese prima della vacanza.
Prima di arrivare sotto l'ombrellone è opportuno procurarsi una crema doposole, a base di acido ialuronico per il viso ed a base di vitamina E per il corpo, le creme autoabbronzanti non sono consigliabili.
Quando finalmente siamo comodi sulla sdraio ricordiamo di applicare la crema solare e di riapplicarla dopo ogni eventuale bagno, evitiamo l'esposizione al sole nelle prime ore pomeridiane e teniamo presente che alcune parti del corpo, come le ghiandole mammarie, sono particolarmente sensibili ai raggi UV, dunque niente topless.

Potrebbero interessarti anche...