Nasce ICOPLAST la nuova organizzazione globale per la Chirurgia Plastica

Visualizzazioni di questo articolo 1406

La confederazione raccoglie le Società scientifiche dei 44 Paesi fondatori (per il nostro Paese c’è 
la Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SICPRE) e punta a garantire 
la massima preparazione per gli specialisti e la miglior qualità e sicurezza per i pazienti

Una confederazione globale e no-profit di chirurgia plastica, fondata grazie all’iniziativa delle società scientifiche di 44 Paesi del mondo alla scopo di garantire il miglior livello di formazione per gli specialisti e, per i pazienti, la miglior qualità dei trattamenti, degli interventi e dei dispositivi utilizzati. Perché la chirurgia plastica è una cosa seria e come tale - per la sicurezza del paziente - va considerata, preservandola da sedicenti specialisti e favorendo lo scambio e la diffusione di dati, studi scientifici, linee guida e buone pratiche.

È nata con queste caratteristiche e con questi obiettivi ICOPLAST, International Confederation of Plastic Surgery Societies. La Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SICPRE, unica società italiana, è tra le 44 fondatrici.

«La nascita di ICOPLAST è un evento importantissimo per la chirurgia plastica, un atto fondamentale per promuoverne, a livello globale, la qualità e la sicurezza  – spiega il professor Giorgio De Santis, presidente della SICPRE, la società che raccoglie l’80% dei chirurghi plastici italiani - . Da sempre la nostra Specialità soffre a causa dell’attività di operatori non specialisti, che per incompetenza mettono a repentaglio la qualità del risultato e la salute del paziente. ICOPLAST ci aiuterà a fare in modo unico e globale corretta formazione e comunicazione, la strada migliore per portare il paziente a scegliere ed esigere specialisti».

Al centro della nuova associazione internazionale c’è la formazione, con appuntamenti live grazie a conferenze e training di visiting professor, e moltissime occasioni online, che permetteranno agli iscritti di tutte le società nazionali aderenti di godere nel modo più facile e democratico di amplissime possibilità di informazione e aggiornamento.

«La costituzione di ICOPLAST è l’atto conclusivo di un processo durato due anni – sottolinea Stefania de Fazio, il consigliere SICPRE che per conto della stessa SICPRE ha contribuito alla nascita di ICOPLAST - All’origine, il desiderio di dar vita a un organismo unico e autorevole, in grado di rappresentare la miglior chirurgia plastica nel mondo. Ognuna delle Società scientifiche aderenti a ICOPLAST, infatti, è accreditata presso il nazionale ministero della salute, per una reale efficacia sul territorio».

Oltre alle società scientifiche dei 44 Paesi fondatori, ICOPLAST è aperta all’ingresso delle omologhe realtà in altri Paesi del mondo

Potrebbero interessarti anche...