Chirurgia Estetica Milano, ecco il periodo migliore per sottoporsi a interventi

Visualizzazioni di questo articolo 2292

Chirurgia estetica, ecco il periodo migliore per sottoporsi a interventi Secondo quanto emerge da una serie di osservazioni, il periodo migliore per sottoporsi a interventi di chirurgia estetica è l’autunno, mentre il periodo peggiore è rappresentato proprio dall’estate in corso.

La motivazione è semplice: quando c’è sole e le temperature sono molto elevate, a soffrirne sono proprio la salute e il risultato finale dell’intervento. Cerchiamo di comprendere quali sono i motivi di tale pregiudizio sottolineando, in primis, come molto dipenda dal tipo di paziente e dal tipo di pelle trattata. In maniera più specifica, ad esser fortemente sconsigliata durante la stagione estiva è l’intervento di liposuzione, poiché prevede di indossare per almeno una ventina di giorni delle calze o delle fasce elastiche. Per poter eliminare più rapidamente il gonfiore generato dall’operazione, è inoltre consigliato un clima fresco, che possa permettere una rapida risabilizzazione della circolazione sanguigna. In questo periodo, esporre le gambe al sole, magari in spiaggia, sarebbe sicuramente dannoso.

Uno degli interventi da evitare durante il periodo estivo è anche il lifting. Prendere il sole dopo aver fatto il lifting genera infatti un più precoce invecchiamento della pelle, lasciando delle cicatrici spesso indelebili sul viso. Un discorso similare vale anche per il laser, che è utilizzato sempre più frequentemente per le piccole imperfezioni, per eliminare nei e cicatrici, e che tuttavia genera un assottigliamento della pelle. In sintesi: dopo il laser è sempre meglio proteggere adeguatamente la pelle, utilizzando creme solari a protezione totale, anche in città, e anche d’inverno. Se invece avete intenzione di sottoporvi a interventi di peeling, è sicuramente meglio aspettare l’autunno, a meno che l’intervento sia superficiale (in questo caso, comunque, stop all’esposizione solare diretta per almeno un mese). Meno controindicazioni per l’intervento di mastoplastica, visto e considerato che di norma questa operazione viene compiuta con piccole incisioni facilmente mascherabili dal costume, senza particolari precauzioni mediche.

Potrebbero interessarti anche...