Filler di nuova generazione, dall'america i volumizzanti

Filler di nuova generazione, dall'america i volumizzanti

Il Los Angeles Times prosegue poi con l’elenco di questi nuovi filler che potrebbero aiutare a restare più giovani, partendo dal Laviv, approvato dalla FDA dopo nove anni di studio e definito come un trattamento di “stimolazione biologica del tessuto”, un filler per le rughe che utilizzando le cellule cutanee ha un basso rischio di rigetto o di reazione allergica;