Igiene orale, questione di vita o di morte

Igiene orale, questione di vita o di morte

I dati di mortalità sono stati raccolti fino al 2000, quando l’età media dei veterani era di 38 anni. Sempre ragionando in termini di media, i 234 decessi avevano colpito persone poco più che cinquantenni. Un’inadeguata igiene orale comportava un aumento del rischio di morire per qualsiasi causa di circa 3 volte, di morire per malattie cardiache di quasi 3 volte e mezza. L’edentulia moltiplicava ulteriormente la probabilità sfavorevole, di 4 e 5 volte e mezza, rispettivamente.

Bellezza, non solo lifting: chirurghi plastici a scuola di scultura

Bellezza, non solo lifting: chirurghi plastici a scuola di scultura

I docenti sono: Giovanni e Chiara Botti (Salò, Italia); Constantin Stan (Bucarest, Romania); Oscar Ramirez (Weston, Florida); Alain Bonnefon (Montpellier, Francia); Mario Pelle Ceravolo (Roma, Italia); Dirk Richter (Wesseling, Germania); José Santini (Nizza, Francia); Claude Le Louarn (Parigi, Francia); Andrea Grisotti (Milano, Italia); Luigi Clauser (Ferrara) e Pierfrancesco Nocini (Verona).

Carbossiterapia, trattamento con iniezione di anidride carbonica

Carbossiterapia, trattamento con iniezione di anidride carbonica

L'anidride carbonica è in grado di agire anche sul grasso, in quanto riesce a rompere la membrana degli adipociti (le cellule che costituiscono l'adipe), riattivando il processo metabolico dei grassi. È inoltre particolarmente indicata per ridurre il grasso negli uomini (es. le "maniglie dell'amore"), in quanto il grasso maschile è meno "stabile" di quello femminile, ed i risultati si ottengono molto rapidamente.